Guarire dall’epilessia.

Ecco. La mia vita, rappresentata nell’immagine, puo’ dirsi finita! Finita perche’ non prendo piu’ farmaci ne’ seguo piu’ alcuna terapia. Quindi posso considerarmi guarito dall’epilessia? Credo di si’ ma è una malattia subdola; quando meno te l’aspetti si ripresenta. Io  lo considero un bel traguardo: non ho piu’ attacchi, disturbi vari , stanchezza e non prendo piu’ pastiglie. A chi … Continua a leggere

Miglioramento e guarigione?

Grazie a tutti! Fortunatamente la malattia è migliorata. “Non riesco piu’ a seguire questo blog: altri ne sono sorti -molto interessanti ai quali va tutta la mia stima. Nel salutarvi vorrei pregarvi di avere speranza e fiducia. Di pensare in modo positivo ed ottimista, di vedere il lato bello della vita. Nonostante tutto. Di fare esercizio fisico , di controllarvi … Continua a leggere

EPILESSIA-ringraziamenti

Questo blog riceve mediamente dalle 400 alle 800 visite mensili. E’ un blog di condivisione ho voluto raccontare qui la mia esperienza ed il numero di visite dimostra che parecchia gente soffre di questa malattia oppure è in contatto con persone affette da epilessia. Ringrazio veramente di cuore tutti coloro che mi leggono e che hanno commentato poiche’ l’obbiettivo è … Continua a leggere

Discriminazione?

Tranne in rarissimi casi non ho subito discriminazioni poichè ho parlato con gli altri e ciò è sempre servito per prevenire l’ignoranza e la paura che hanno spesso le persone che non conoscono la malattia. L’epilessia è un disturbo neurologico transitorio. La persona con epilessia è una persona come tante che , per alcuni attimi, ha delle crisi che mandano … Continua a leggere

affrontare la malattia

Descrivo ora come ho affrontato la malattia precisando che è solamente il mio metodo  specifico e personale. Innanzitutto  ho sempre ricercato la libertà, la possibilità di essere me stesso ,di agire e vivere esattamente come desidero. Ciò in buona parte è avvenuto poichè , accontentandomi, sono riuscito a realizzare ciò che ho sempre voluto ed a vivere nel modo a me più … Continua a leggere

epilessia

L’epilessia non è la malattia dei geni come si vuol far credere, come non è la malattia dei demoni o dei posseduti come si è voluto  far credere per secoli è semplicemente una malattia che , come le altre, colpisce migliaia di persone di ogni grado di intelligenza e di qualunque strato sociale. E le cui cause, almeno in parte, non … Continua a leggere

keppra

Continuerei dicendo: se non prendo questo farmaco per alcuni giorni l’effetto che mi provoca è uno stato depressivo. Quindi se non lo prendo per (supponiamo) 10 giorni? Probabilmente tendenza al suicidio, infatti negli effetti collaterali c’è scritto. Mi da un fastidio tremendo che un farmaco, seppur molto utile, alteri il mio cervello. E gli effetti collaterali tra  molti anni quali … Continua a leggere

non scoraggiarsi

Direi di non scoraggiarsi mai perchè una luce c’è sempre per tutti. A chi è affetto da epilessia consiglio,possibilmente, di condurre una vita tranquilla. Un’esistenza sregolata,problemi di varia natura,disordini alimentari, ansia e stress possono acuire la malattia. Questo l’ho sperimentato di persona. Anche una visione positiva del mondo e di se’stessi rende più resistenti e non permette alla malattia di … Continua a leggere

Keppra

In effetti, sono passati degli anni ed ora sto bene. Prendo queste pastiglie Keppra ogni sera ( una) anche se me ne avevano prescritte due o tre, ma i medici esagerano sempre. Valuto io come mi sento ed una è più che sufficiente, non  voglio abusare.  Sto bene così, anzi, talvolta non ne prendo per uno o due giorni. Ma … Continua a leggere

nuovo farmaco

Naturalmente mi cambiarono terapia. Gradualmente assunsi Depakin crono. Ma nei mesi seguenti cominciai a perdere dei capelli. Sempre di più… Tornai all’ambulatorio per la visita neurologica. Al medico , calvo, dissi che stavo perdendo capelli … “In effetti,  può essere un effetto collaterale del Depakin ma anche se perde tutti i capelli davanti che male c’è? “rispose lui “Io se … Continua a leggere